Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera
Ultime notizie

MotoGP | Ecco il format definitivo della stagione 2023

La Grand Prix Commission ha approvato il nuovo format del mondiale per il 2023, in cui spicca la presenza della Sprint Race per la MotoGP.

Francesco Bagnaia, Ducati Team

Il Gran Premio di Aragon del 2022 è stato teatro della riunione della Gran Prix Commission, massimo organismo del mondiale, che ha approvato definitivamente le Sprint Race e, con loro un nuovo format per il weekend, in cui la MotoGP acquisisce un peso ancora maggiore.

Format del weekend 2023: Sprint Race e tutte le sessioni

A partire dal 2023 e a differenza di ciò che è stato fino ad ora, le prove, le qualifiche e le gare della classe regina saranno sempre alla fine, dopo Moto3 e Moto2, con cambiamenti negli orari delle prove, che si riducono per dare spazio a nuove iniziative che hanno l’obiettivo di avvicinare le star del motociclismo ai fan.

Le prove libere della MotoGP, che fino ad ora erano soprannominate “FP” (da “Free pratice”, prova libera, ndr) diventano solo “P” (“practice”, prova): il venerdì si avranno una P1 e una P2, che nel caso della MotoGP dureranno 45 e 60 minuti rispettivamente. I tempi combinati di P1 e P2 decreteranno i dieci partecipanti che avranno l’accesso diretto alla Q2.

La MotoGP avrà una sessione di prove libere di 30 minuti il sabato mattina, definito “FP” (prova libera), che potrebbe essere l’equivalente di quella che era stata la FP4 del sabato. La qualifica inizierà con la Q1 alle ore 10:50, mentre la Q2 partirà alle 11:15. In tutti i gran premi della stagione, il sabato si svolgerà la Sprint Race che scatterà alle ore 15:00.

Nonostante nella proposta iniziale fosse sparito, su richiesta dei piloti in Grand Prix Commission, la domenica mattina si disputerà il warm-up solo per la classe regina, che però verrà ridotto da 20 a 10 minuti.

Come saranno e quanto dureranno le Sprint Race MotoGP 2023?

La MotoGP introduce un’importante novità nel 2023, le cosiddette Sprint Race, che avranno la durata di circa il 50% della distanza di gara del gran premio che si disputa la domenica. Nel caso in cui la metà distanza di un gran premio fosse dispari, il numero di giri delle Sprint Race si ridurrà per difetto. Dato che ci saranno le Sprint Race in tutta la stagione 2023, la prima gara veloce della MotoGP si svolgerà in occasione del primo appuntamento, il GP del Portogallo.

Jack Miller, Ducati Team

Jack Miller, Ducati Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Quanti punti vengono assegnati nella Sprint Race della MotoGP?

I primi nove piloti classificati della Sprint Race ottengono punti per il mondiale. Questo è il sistema di punteggio.

  • 1ª posizione (vincitore):12 punti
  • posizione:9 punti
  • posizione:7 punti
  • posizione:6 punti
  • posizione:5 punti
  • posizione:4 punti
  • posizione:3 punti
  • posizione:2 punti
  • posizione:1 punto

La suddivisione dei punti per la gara della domenica resta invariata, ottengono punti i primi 15 piloti: 25 punti il vincitore, 20 il secondo, 16 il terzo, 13 il quarto e così via fino al 15° (11, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2 e 1).

Format e regole delle Sprint Race MotoGP 2023

Si attuerà un procedimento in griglia di 15 minuti con le stesse regole della gara lunga quando c’è pioggia, gare flag-to-flag e quick restart. Se si interrompe una Sprint Race verrà applicato il procedimento di schieramento rapido. Le ripartenze saranno per completare la distanza originaria di gara di almeno un giro, con distanza minima di 5 giri. Una volta completati i ¾ di gara, se si interrompe non ripartirà.

Per le Sprint Race, l’uso di carburante è limitato a circa 12 litri (22 la domenica). Secondo quanto affermato dal direttore sportivo del mondiale, Carlos Ezpeleta, i team potranno progettare un serbatoio più piccolo che potrà essere utilizzato anche durante le prove e in qualifica.

Per quanto riguarda le sanzioni che vengono attribuite nelle prove e in qualifica, si applicano sia alla griglia della Sprint Race sia a quella della domenica.

Nelle Sprint Race si segue lo stesso protocollo di infrazione dei track limits della MotoE, categoria che ha la gara più breve. In questo modo, dopo la prima infrazione si avverte il pilota e dopo la terza viene penalizzato con un Long Lap Penalty.

I piloti che partono in anticipo (Jump Start), dovranno scontare un doppio Long Lap Penalty, così come nelle gare lunghe.

Le sanzioni comminate per un incidente in qualsiasi sessione, verranno applicate normalmente alla gara del gran premio. Per esempio, un Long Lap Penalty inflitto per guida irresponsabile nella prova 1, si sconterà la domenica.

Come si decide la griglia per le Sprint Race MotoGP?

La griglia di partenza di entrambe le gare della MotoGP viene stabilita in qualifica, nella Q1 e nella Q2. Tuttavia, se un pilota incorre in una penalità per guida irresponsabile o simile, questa sanzione in griglia verrà scontata solo la domenica.

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Fabio Quartararo, Yamaha Factory Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Moto2 e Moto3 con sessioni ridotte per la stagione 2023

Per quanto riguarda la Moto2 e la Moto3, avranno tre sessioni di prove ognuna, seguite dalla qualifica Q1-Q2. Le prove 1 e 2 della Moto3 dureranno 35 minuti, cinque in meno delle attuali. Le prove 1 e 2 della Moto2 continueranno ad essere di 40 minuti. Queste sessioni avranno luogo il venerdì e determineranno l’accesso diretto ala Q2.

Sia per la Moto2 sia per la Moto3, la terza sessione di prove si terrà il sabato mattina e durerà 30 minuti. Questa sessione sarà una prova libere per ogni classe e non terrà conto della classifica dei tempi combinati per accedere alla Q2. Non ci sarà warm-up né per la Moto2 né per la Moto3.

Le distanze di gara per entrambe le classi si accorceranno dopo che la Grand Prix Commission ha deciso che la durata approssimativa delle gare sarà di 36 minuti per la Moto2 e di 34 per la Moto3.

Tabella degli orari del weekend di gara 2023 (MotoGP, Moto2 y Moto3)

Venerdì
09:00h-09:35h Prova 1 Moto3 35 minuti
09:50h-10:30h Prova 1 Moto2 40 minuti
10:45h-11:30h Prova 1 MotoGP 45 minuti
13:15h-13:50h Prova 2 Moto3 35 minutos
14:05h-14:45h Prova 2 Moto2 40 minuti
15:00h-16:00h Prova 2 MotoGP 1 ora
Sabato
08:40h-09:10h Prove libere Moto3 30 minuti
09:25h-09:55h Prove libere Moto2 30 minuti
10:10h-10:40h Prove libere MotoGP 30 minuti
10h50-11h05 Q1 MotoGP 15 minuti
11h15-11h30 Q2 MotoGP 15 minuti
12:55h-13:10h Q1 Moto3 15 minuti
13:20h-13:35h Q2 Moto3 15 minuti
13:50h-14:05h Q1 Moto2 15 minuti
14:15h-14:30h Q2 Moto2 15 minuti
15:00h Sprint Race MotoGP  
Domenica
09:40h-09:50h Warm-up MotoGP 10 minuti
10:00h Fan Show MotoGP 30 minuti
11:00h Gara Moto3  
12:15h Gara Moto2  
14:00h Gara lunga MotoGP  
Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Zarco cerca il primo successo e rivoluziona la preparazione
Articolo successivo MotoGP | Frustrazione Honda: "Prima inseguiamo Ducati, poi proviamo novità"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera