Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera
Ultime notizie

MotoGP | Ecco come si prepara Marquez per il 2023

Marc Marquez ha mostrato in un video diffuso dallo stesso pilota come si prepara fisicamente per la stagione 2023 della MotoGP al Centro di Preparazione Atletica (APC) di Red Bull.

Marc Márquez, APC, Red Bull

Marc Marquez continua a lavorare per l’inizio della nuova stagione di MotoGP, che si preannuncia come la più importante della sua carriera. Il pilota di Cervera ha già alle spalle tre stagioni decisamente negative, in cui l’infortunio al braccio destro gli ha fatto vivere dei momenti da incubo.

Dalla famosa caduta di Jerez 2020, Marc si è dovuto operare ben quattro volte, con problemi costanti e dolori acuti che lo hanno portato anche a pensare se valesse la pena continuare a soffrire. Più o meno a metà della scorsa stagione, il pilota Honda ha deciso di fermarsi per un tempo indefinito per operarsi di nuovo, un intervento decisivo in cui gli è stato ricollocato l’omero.

Fortunatamente, l’intervento è andato bene ed è potuto tornare a gareggiare per l’ultima parte di stagione. Negli scarsi appuntamenti in cui c’è stato modo di vederlo, si è notato più sciolto in sella alla moto, con una posizione più naturale e non ha impiegato molto tempo a mostrare il suo potenziale, conquistando la pole in Giappone e salendo sul podio in Australia.

Per questo le aspettative sono massime per la nuova stagione, e sembra che il suo stato fisico non sarà più un problema. In questo modo, Marc potrebbe provare a recuperare un titolo che non è stato in grado di conquistare nelle ultime tre stagioni. Arrivano segnali di ottimismo da Marquez, tramite le immagini svelate dallo stesso pilota sul proprio canale YouTube, in cui si è potuto vedere nel dettaglio come è andata la visita al Centro di Preparazione Atletica (APC) di Red Bull a Thalgau, in Austria.  

 

Tutti i piloti che gareggiano nell’orbita Red Bull, sono soliti passare periodicamente all’APC per effettuare una serie di prove sotto sforzo in cui si mettono alla prova la forza e la resistenza del pilota. Tenendo in considerazione da dove viene, è più che incoraggiante vedere come Marc possa completare le diverse prove con il braccio “cattivo”.

“Mi sento meglio”,  ha dichiarato negli ultimi minuti del video, “però voglio la perfezione. Restano ancora due mesi prima che inizi la stagione, già nel 2019 ero arrivato ai test in Malesia con il nervo dei deltoidi inibito”, ha ricordato.

Tutti gli sguardi sono ora puntati su Honda, che attraversa dei momenti critici con la sua RC213V. Solo Marc era stato in grado di tirare fuori qualcosa di buono dalla moto della Casa dell’ala dorata, ma anche così il catalano si è lamentato in diverse occasioni dello scarso rendimento del suo prototipo.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Martin aperto a lasciare Ducati dopo il 2023
Articolo successivo MotoGP | Pecco, Vale e l’Academy “scaldano i motori” a Portimao

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera