MotoGP | Ducati a Portimao per il titolo costruttori

Il sogno iridato è sfumato per Pecco Bagnaia, ma in Portogallo lui e Jack Miller possono ancora lottare per conquistare il titolo costruttori e squadre. I due piloti Ducati si presentano a Portimao con grande determinazione e con la voglia di raggiungere l'obiettivo.

MotoGP | Ducati a Portimao per il titolo costruttori

I giochi sono finiti, il mondiale è stato assegnato, ma la stagione 2021 non è ancora giunta alla conclusione. Questo fine settimana infatti, la MotoGP torna in pista per la seconda volta quest’anno sul Circuito di Portimao. Il Gran Premio dell’Algarve non sarà chiave in ottica titolo piloti, ma Ducati affronta il weekend portoghese con l’obiettivo di conquistare il titolo costruttori e quello a squadre.

La caduta di Misano ha privato Pecco Bagnaia dei sogni iridati, ma in Algarve può riscattarsi memore anche del risultato ottenuto lo scorso aprile. Nell’ultimo appuntamento a Portimao infatti, il piemontese della Ducati si era reso autore di una grande rimonta che lo aveva portato dall’11esima casella al secondo gradino del podio. Dunque, la determinazione di certo non manca e la voglia di far bene è tanta, anche perché vorrà confermare la seconda posizione nella classifica piloti.

“Aver avuto qualche giorno di pausa dopo la gara di Misano è stato davvero utile per riuscire a recuperare le  giuste energie per affrontare le ultime due gare consecutive della stagione – afferma Bagnaia – Il mondiale piloti è stato assegnato, ma bisogna rimanere comunque concentrati: il nostro obiettivo resta quello di riuscire ad ottenere sempre il massimo risultato durante ogni fine settimana di gara, perciò arrivo a Portimão carico e determinato a fare bene!”

Leggi anche:

“Nello scorso GP disputato qui sono riuscito a salire sul podio nonostante in gara partissi piuttosto indietro e questo weekend proveremo nuovamente a lottare per la vittoria. Dobbiamo cercare di portare a casa più punti possibili sia per confermare la seconda posizione in campionato, ma anche per provare ad assicurarci il titolo squadre e costruttori. Sono ottimista e fiducioso di poter fare bene qui in Portogallo”.

Anche Jack Miller vuole disputare un buon weekend. Proprio come il compagno di squadra, l’australiano ha concluso la gara di Misano nella ghiaia, ma Portimao sarà importante per riscattarsi dall’esito negativo della gara in Emilia Romagna. Caduto anche nella gara di aprile svolta in Algarve, Miller trova un motivo in più per far bene questo fine settimana.

“Sono felice di tornare a correre in Portogallo – afferma Miller – L’Autodromo do Algarve è davvero una pista incredibile dove mi diverto sempre moltissimo! Purtroppo nell’ultima occasione in cui abbiamo disputato un Gran Premio qui, non sono riuscito a concludere il weekend come speravamo: dopo una caduta al sesto giro in gara, sono stato costretto al ritiro, perciò torno a Portimão determinato a riscattarmi e a lottare per un buon risultato! È la penultima gara dell’anno e voglio concludere la mia stagione con una nota positiva. Inoltre, siamo ancora in lotta per il titolo costruttori e il titolo team, perciò farò di tutto per aiutare Ducati e la squadra a raggiungere questi due importanti obiettivi”.

condividi
commenti
Valentino: via alla nuova carriera con la 488 GT3 Evo a Misano
Articolo precedente

Valentino: via alla nuova carriera con la 488 GT3 Evo a Misano

Articolo successivo

MotoGP | Bonora: "Vi spiego come si sviluppa l'Aprilia RS-GP nei test"

MotoGP | Bonora: "Vi spiego come si sviluppa l'Aprilia RS-GP nei test"
Carica i commenti