Edwards diventa tester Michelin se torna in MotoGp?

Edwards diventa tester Michelin se torna in MotoGp?

"Non ho avuto alcun contatto, ma sicuramente mi interesserebbe" ha detto "Texas Tornado"

La Michelin è tra le aziende che hanno avanzato la loro candidatura per prendere il posto della Bridgestone in MotoGp a partire dal 2016, quando i giapponesi abbandoneranno la scena della classe regina. Durante il weekend di Le Mans, nel paddock ha iniziato a circolare una voce secondo cui l'azienda francese avrebbe avviato dei contatti con Colin Edwards, che ha già annunciato il suo ritiro dalle corse a fine stagione, con l'intenzione di affidargli il compito di tester per lo sviluppo delle sue gomme, qualora dovesse essere selezionata dalla Dorna e dalla FIM (il bando si chiuderà tra due giorni). "Texas Tornado", che ha un rapporto molto stretto con la Michelin, con la quale ha lavorato per tantissimi anni, conquistando anche i suoi due titoli in SBK, per ora però ha negato i contatti, ammettendo per il suo interesse: "Non ho avuto alcun contatto, ma sicuramente è un qualcosa che mi interesserebbe. Al momento sono tutte speculazioni, perché molti pensano che io e la Michelin potremmo lavorare bene insieme visti i nostri trascorsi. Non so nemmeno se hanno pensato a me, ma sicuramente ci penserei".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Colin Edwards
Articolo di tipo Ultime notizie