Colin Edwards diventa collaudatore della Yamaha

Colin Edwards diventa collaudatore della Yamaha

All'esperto pilota texano sarà affidato lo sviluppo della M1 con le nuove gomme Michelin che arriveranno nel 2016

Da diversi mesi Colin Edwards ha annunciato il suo ritiro dalla scena della MotoGp a fine stagione, ma questo non significa affatto che "Texas Tornado" abbia intenzione di stare a casa a fare il pensionato. Anzi, nei prossimi mesi avrà sicuramente tanto lavoro da fare.

Appena sostituito da Alex De Angelis in sella alla Forward Yamaha "Open", il pilota statunitense sta per essere ingaggiato dalla Yamaha, che gli affiderà un compito molto importante: è stato infatti designato come il collaudatore che dovrà curare lo sviluppo della M1 intorno alle nuove gomme della Michelin che saranno introdotte nella stagione 2016.

Tra le altre cose, la prima uscita avverrà molto a breve, perché lo stesso Colin ha rivelato che ci sarà un test a Motegi a metà settembre.

"Il mio lavoro consisterà nello sviluppare la moto per le gomme Michelin, ma mi occuperò anche delle gomme stesse. Non ho ancora firmato, ma stiamo andando in questa direzione. Ho lavorato molto con la Michelin in passato, soprattutto a Clermond Ferrand, dove era possibile realizzare delle gomme alla sera e provarle il giorno dopo. Il piano della Yamaha comunque è di provare su delle piste vere" ha detto a MotorCycleNews.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Colin Edwards
Articolo di tipo Ultime notizie