Stoner: "Volevo solo divertirmi e sostituire un amico"

condividi
commenti
Stoner:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
10 apr 2015, 16:09

Casey lancia dei messaggi alla Honda tramite Twitter: forse ci teneva davvero ad essere ad Austin

Stoner:

Casey Stoner sembra esserci rimasto male per la scelta della Honda di non puntare su di lui come sostituto per Dani Pedrosa. Il due volte iridato aveva dato la sua disponibilità a prendere il posto dello spagnolo infortunato ad Austin ed in Argentina, ma gli uomini della HRC hanno preferito una scelta di basso profilo, affidando la seconda RC213V al collaudatore Hiroshi Aoyama.

Nei giorni scorsi Livio Suppo ha parlato anche della voglia di evitare di far fare brutte figure a Casey, che avrebbe dovuto prepararsi meglio per tornare a correre. Il diretto interessato però sembra pensarla diversamente, stando almeno a quanto ha scritto durante la notte su Twitter: "Purtroppo non sono a correre, ma non era necessaria nessuna preparazione, perché non stavo pensando di vincere, ma solo a sostituire un amico e a divertirmi in Texas!".

Qualche ora fa poi ha rilanciato con un'altra frecciatina, postando una foto che lo ritrae in sella ad una moto stradale e aggiungendo: "Grazie al Team Moto Nerang per avermi dato una Honda da guidare in questo weekend".

Prossimo articolo MotoGP

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Casey Stoner
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie