Marquez: "Il mio obiettivo era la prima fila"

Marquez: "Il mio obiettivo era la prima fila"

Marc è un po' deluso del quarto tempo e in gara spera di poter restare con i migliori fino alla fine

Marc Marquez sembra essere tornato a guidare la sua Honda RC213V in maniere più disinvolta, ma questo non gli è bastato per guadagnarsi un posto in prima fila nel Gp di Catalunya. Il campione del mondo in carica infatti si è dovuto accontentare del quarto tempo, alle spalle delle due sorprendenti Suzuki e di Jorge Lorenzo.

"El Cabronsito" ha reso omaggio proprio alla grande performance delle GSX-RR: "Oggi è andata abbastanza bene, anche se ad essere onesti il mio obiettivo era la prima fila. E' un peccato che ci sia sfuggita, ma le Suzuki di Aleix e Maverick sono state davvero molto veloci".

In ottica gara invece non si è voluto sbilanciare in pronostici: "Per la gara di domani penso che Lorenzo abbia il passo migliore, anche se non devo fare l'errore di sottovalutare Valentino e Pedrosa. Sono tutti pericolosi, ma cercherò di dare il 100% davanti ai miei tifosi per stare il più vicino possibile a loro, sperando di riuscirci fino alla fine della gara".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alex Marquez
Articolo di tipo Ultime notizie