La Ducati è ancora a caccia del set-up ideale

La Ducati è ancora a caccia del set-up ideale

Sia Dovizioso che Iannone hanno faticato a trovare il feeling con la GP15 oggi a Barcellona

Oggi, sul circuito di Montmeló, nei pressi di Barcellona, si sono svolte le prime due sessioni di prove libere per il Gp de Catalunya di MotoGp, in programma domenica sul tracciato spagnolo.

Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone hanno chiuso la giornata rispettivamente al quarto e al sesto posto, e per i piloti del Ducati Team ci sarà ancora da lavorare domani per trovare un set-up che consenta ad entrambi di migliorare il proprio feeling con la Desmosedici GP15 sul tracciato catalano.

Andrea Dovizioso: "Oggi è stata una giornata un po’ particolare: le sensazioni che ho sulla mia GP15 sono insolite e pertanto dobbiamo verificare con l’ausilio dei dati cosa modificare sulla moto. Sulla pista non c’è molto grip e ci sono anche tanti avvallamenti creati dalle auto che danno parecchio fastidio. Abbiamo ancora domani per lavorare, per cui analizzeremo i dati con calma per decidere quale direzione prendere per migliorare".

Andrea Iannone: "Oggi è andata diversamente da come mi aspettavo, in quanto credevo di fare meno fatica e di essere più veloce da subito, e invece non è stato facile trovare il mio ritmo. Per il momento non ho il feeling che volevo e probabilmente il comportamento della moto su questa pista non cambierà radicalmente, ma sono certo che riusciremo a trovare il modo per essere più veloci e comunque oggi siamo già riusciti a migliorare la moto nel punto di frenata. Non sono comunque preoccupato perché sto lavorando bene insieme al mio team e sono sicuro che riusciremo a trovare una soluzione che ci permetterà di imboccare la strada giusta".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso , Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie