Valentino: "Mi sento meglio sull'asciutto"

Il "Dottore" pensa che senza traffico avrebbe fatto meglio del sesto posto e scherza sul cane in pista

Valentino:

"Vedere la pioggia qui è stranissimo, ma lo è ancora di più vedere un cane in pista". Trova sempre il modo di scherzare Valentino Rossi, oggi sesto al termine della prima giornata di prove del Gp degli Stati Uniti. Sicuramente non un risultato memorabile, ma dal quale il pilota della Yamaha è riuscito anche a trarre degli spunti positivi.

"E' stato importante provare sul bagnato, perché l'anno scorso non ho mai avuto un buon feeling con la M1 in queste condizioni. Abbiamo cambiato molto l'impostazione della moto ed oggi ho finito quarto sul bagnato, che non è male, anche se mi sento meglio sull'asciutto" ha detto il pesarese.

Il "Dottore", infatti, è convinto che avrebbe potuto fare anche un tempo migliore nella FP2, quando la pista si è asciugata: "Sono solo sesto perché sono rimasto un po' bloccato nel traffico. Credo che avrei potuto fare meglio. Sicuramente dobbiamo ancora lavorare, ma le prime sensazioni con la moto non sono state poi tanto male".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie