Austin, Q1: Iannone e Vinales si guadagnano la Q1

Austin, Q1: Iannone e Vinales si guadagnano la Q1

Per il pilota della Suzuki si tratta del primo accesso in carriera al segmento finale

Andrea Iannone ha rispettato i pronostici, perché è stato lui a far segnare il miglior tempo nella Q1 di Austin della MotoGp. Il pilota della Ducati ha ottenuto il suo 2'03"644 con la gomma a mescola media, poi ha un po' pasticciato con la soft, perché è rientrato ai box per non dare la scia agli avversari e quindi non ha potuto fare il suo secondo giro lanciato.

La nota lieta è il secondo tempo di Maverick Vinales, perché lo spagnolo ha portato anche la seconda Suzuki GSX-RR in Q2, chiudendo alle spalle di Iannone e saltando davanti alla Ducati Avintia di Hector Barbera, che quindi è il poleman delle "Open" davanti alla Forward Yamaha di Stefan Bradl.

Delude un po' Yonny Hernandez, che quindi prenderà il via solamente dalla 15esima posizione con la sua GP14.2. Eliminate poi, come abbastanza prevedibile, le due Aprilia RS-GP di Alvaro Bautista e Marco Melandri, con il ravvenate che scatterà nuovamente in coda al gruppo. Out anche Hiroshi Aoyama, che quindi sarà in sesta fila all'esordio con la Honda HRC.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone , Maverick Viñales
Articolo di tipo Ultime notizie