Marquez: "Preferisco le gare in cui bisogna lottare"

Il pilota della Honda ha dominato ad Austin, ma ammette di essersi divertito di più in altre occasioni

Marquez:
Ancora lui, Marc Marquez. Quello di Austin era quasi un successo annunciato, visto il grande vantaggio che il pilota della Honda si era costruito sul tracciato texano nel corso del weekend, ma non sembra avere i vantaggi del pronostico porta automaticamente ad una vittoria. Il campione del mondo in carica però non ha deluso le aspettative della sua squadra e dei suoi tifosi, conquistando la sua seconda vittoria stagionale in altrettante uscite, la sua ottava in carriera, arrivata al termine di una gara corsa tutta in solitaria, che quindi è parsa un po' anomala anche a "El Cabronsito". "E' stata una gara diversa. Non mi era mai capitato di fare una gara così solitaria da quando corro in MotoGp. Credo di aver fatto anche una bella partenza, forse la mia migliore nella classe regina, e anche questo è importante. La cosa importante è che abbiamo vinto e che mi sono divertito abbastanza, anche se preferisco le gare in cui bisogna lottare e fare dei sorpassi. Ma credo che nelle prossime sarà sicuramente così" ha detto una volta arrivato al parco chiuso.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie