Valentino: "La gomma anteriore era distrutta"

Questo problema ha compromesso la gara del "Dottore", relegandolo solamente all'ottavo posto

Valentino:
Quella di Austin è stata una gara davvero da dimenticare per il Factory Team Yamaha. Non solo Jorge Lorenzo ha anticipato clamorosamente la partenza, ma Valentino Rossi ha accusato un crollo repentino della gomma anteriore, che ha compromesso la sua gara, facendolo precipitare all'ottavo posto quando era in lotta per il gradino più basso del podio. E' chiaro quindi che per il "Dottore" il rammarico è grande, perchè infilare un altro podio, soprattutto su una pista che lo scorso anno era stata molto ostica per lui, sarebbe stato fondamentale per il campionato, ma anche per il morale. "E' un grande peccato, perchè stavo andando piuttosto bene e il podio sarebbe stato un bel risultato anche in ottica campionato. Invece la gomma davanti si è distrutta sulla destra dopo sette o otto giri. Sembrava di andare sul bagnato e ho dovuto rallentare moltissimo" ha detto il pesarese. La cosa preoccupante è che questo problema sembra ricorrente sulla M1: "Siamo un po' preoccupati perchè nelle prove sapevamo di essere un po' al limite, ma speravamo di aver risolto il problema, perchè stamattina avevo fatto più di 11 giri con una gomma usata e andava abbastanza bene. Dobbiamo cercare di lavorare meglio perchè questo problema ci è capitato un paio di volte anche nei test, quindi dobbiamo risolverlo il prima possibile".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie