Valentino: "Scarichi nuovi? Li hanno dati a Lorenzo..."

Il "Dottore" è perplesso per il fatto che Jorge ne ha due e lui solo uno: "Forse è davanti lui in campionato? Ah no..."

Valentino:

Valentino Rossi ha chiuso la prima giornata di prove del Gp d'Olanda al settimo posto ma, contrariamente a quello che si potrebbe pensare, è parso piuttosto soddisfatto della messa a punto trovata per la sua Yamaha M1. Sicuramente il pesarese è convinto di avere ancora dei margini di miglioramento, ma le prime indicazioni paiono positive.

"Alla fine non è andata male, perché siamo riusciti a capire la via per mettere a punto la moto. Fin da subito non eravamo messi male con il passo, ma mi mancava qualcosa per sfruttare al meglio le gomme fresche, invece alla fine siamo riusciti a fare una modifica positiva ed ho fatto un buon giro con le gomme molto usate. In ogni caso dobbiamo continuare a lavorare perché dopo quattro o cinque giri di fila il posteriore inizia a muoversi un po' troppo" ha detto ai microfoni di Sky MotoGp HD.

Più che altro, se c'è qualcosa che rende perplesso il "Dottore", è la scelta della Yamaha di dare i nuovi scarici Akrapovic a Jorge Lorenzo e non a lui, che al momento è secondo nel Mondiale: "Non ho deciso io di avere una moto con gli scarichi nuovi ed una con gli scarichi vecchi: c'erano tre coppie di scarichi e due le ha prese Lorenzo, anche se sinceramente non è capito bene perché. Forse perché è davanti lui in campionato? Ah no, sono davanti io... quindi ha ancora meno senso. Per questo ho deciso di rinunciare e continuare con gli scarichi standard, perché lavorare con due moto troppo diverse non è il massimo".

Sui pronostici per il weekend poi non si sbilancia. L'obiettivo dichiarato per la qualifica intanto è la top five: "Credo che quella di sabato sarà una gara molto difficile, perché vedo tanti piloti competitivi: le Honda sono veloci, ma anche i due fratelli Espargaro. Marquez sembra anche qui quello che può avere qualcosina in più, ma credo che il weekend vada vissuto di giorno in giorno, quindi domani dobbiamo cercare di migliorare un po' e piazzarci tra i primi cinque in qualifica".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie