Marquez: "Domani ci vorrebbe un ritorno sul podio"

Marquez: "Domani ci vorrebbe un ritorno sul podio"

Il pilota della Honda scatterà terzo ed ha ritrovato la costanza con il telaio 2014. Le Yamaha non sono lontane

Dopo due ritiri consecutivi, Marc Marquez sta cercando di ritrovare la normalità e la serenità e la prima fila ottenuta oggi ad Assen sembra averlo sicuramente aiutato in questo senso. In particolare il campione del mondo in carica era convinto che la sua Honda RC213V avrebbe pagato un gap pesante alle Yamaha sul tracciato olandese, ma per ora non è stato così, quindi non ha nascosto la sua felicità per questo.

"Sono contento perché qui ci aspettavamo di essere lontani dalle Yamaha, invece non siamo ancora allo stesso livello, perché pure Lorenzo ha un gran passo anche se parte solo ottavo, ma non siamo così lontani. Vediamo come andrà domani, anche se penso che Valentino sarà sicuramente molto forte" ha detto Marc nelle interviste a caldo.

Il ritorno al telaio 2014 per ora sembra essere la scelta corretta, perché gli ha permesso di ritrovare nuovamente una maggiore costanza di rendimento alla distanza: "Devo dire che sul giro secco la differenza non è troppa con quello nuovo, ma il telaio vecchio mi permette di esprimermi meglio alla distanza, garantendomi un passo migliore. Ho tenuto un buon ritmo sia nella FP3 che nella FP4 e sono contento perché con il telaio 2015 era davvero difficile tenere un passo di questo tipo".

L'obiettivo per domani è provare a ritornare sul podio, anche perché ormai è un risultato che gli manca da Jerez e su una pista sulla carta sfavorevole sarebbe importante: "E' difficile fare un pronostico ora, bisogna vedere come si metterà la gara all'inizio. Sarà importante vedere se Valentino andrà via o se riuscirò ad essere veloce come lui. Comunque credo che per la gara di domani il podio sarebbe un bel risultato. Ci vorrebbe proprio un ritorno sul podio, soprattutto perché questa è una pista storicamente favorevole alla Yamaha, mentre tra due settimane si va al Sachsenring, che invece dovrebbe sorridere a noi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie