Assen, Libere 4: Marquez abbassa ancora il record

Assen, Libere 4: Marquez abbassa ancora il record

Il leader del Mondiale scende a 1'33"462 e stacca di quattro decimi le Yamaha di Rossi e Lorenzo

Dopo essersi fatto sfuggire quella di Barcellona, Marc Marquez sembra determinato a tornare a rimettere la sua Honda RC213V in pole position in quel di Assen e lo ha fatto capire a tutti nella quarta ed ultima sessione di prove libere, nella quale ha fatto segnare il nuovo primato del tracciato olandese in 1'33"462.

"El Cabronsito" ha quindi ritoccato di un paio di decimi il primato realizzato ieri dalla Forward Yamaha "Open" di Aleix Espargaro, che in questo turno ha chiuso solamente in quinta posizione, con poco meno di sette decimi di ritardo, nonostante abbia utilizzato la gomma più morbida, che sembra anche quella che potrebbe utilizzare domani in gara, a meno che non arrivi la pioggia.

Davanti al più vecchio dei fratelli Espargaro ci sono tre Yamaha M1, con Valentino Rossi e Jorge Lorenzo che hanno girato su tempi praticamente identici: a separarli ci sono appena 2 millesimi, ma il problema semmai sono i quasi quattro decimi che il "Dottore" paga su Marquez. Molto buona poi anche la performance dell'altro Espargaro, Pol, quarto a 479 millesimi.

La delusione di questo turno, dunque, è rappresentata dalla Honda di Dani Pedrosa, perché lo spagnolo è solamente sesto e si è visto rifilare ben otto decimi dal compagno di squadra. Seguono poi le due Ducati di Andrea Dovizioso ed Andrea Iannone, che a loro volta hanno girato su tempi molto simili tra loro, beccando però circa 1"2 dalla vetta.

La top ten si completa poi con le due Honda di Stefan Bradl ed Alvaro Bautista, che non sembrano proprio digerire questo tracciato, ma ha perso parecchi colpi anche la Yamaha di Bradley Smith, staccatissimo rispetto ai tempi delle altre M1. Disastrosa poi la prova di Cal Crutchlow, addirittura 17esimo con l'ultima delle Ducati "Factory".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie