Abraham vuole correre, ma deve passare una visita

Abraham vuole correre, ma deve passare una visita

Ora si sta sottoponendo al controllo di rito, poi si saprà se verrà considerato "fit for race" per il weekend di Assen

Nella giornata di ieri si è vociferato molto sul possibile sostituto di Karel Abraham, reduce dalla frattura di due dita del piede sinistro rimediata a Barcellona ed operata nelle ore immediatamente successive all'incidente.

Il nome più caldo era stato quello di Michael van der Mark, ma alla fine l'operazione non è andata in porto, perché non è stato trovato un accordo per quanto riguarda gli eventuali danni provocati in cadute alla Honda "Open" dell'AB Motoracing.

Pochi minuti fa però c'è stato un ennesimo colpo di scena nella vicenda. A quanto pare, infatti, potrebbe essere proprio Abraham a scendere in pista ad Assen: il pilota ceco si sta sottoponendo alla visita di controllo della FIM, che dovrà decidere se reputarlo o meno in grado di scendere in pista. Appena ci saranno novità, ve lo faremo sapere.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Karel Abraham
Articolo di tipo Ultime notizie