Dovizioso: "Dovremo gestire la gomma posteriore"

Il ducatista manca la prima fila, ma è convinto di avere un buon passo per domani

Dovizioso:

Nonostante abbia mancato la prima fila per la prima volta in stagione, Andrea Dovizioso era abbastanza soddisfatto al termine delle qualifiche del Gp d'Argentina. Il pilota forlivese, infatti, sembra convinto di aver lavorato bene sulla messa a punto della sua GP15 e di poter avere un buon passo nella gara di domani. Partire sesto poi non è una catastrofe.

"Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto, perché siamo arrivati nel turno di FP4 competitivi e veloci e siamo riusciti a migliorare ancora un po’. Abbiamo fatto anche una comparazione delle due gomme anteriori a disposizione e con questo caldo la dura va un po’ meglio" ha esordito "Desmodovi".

Questa volta in Q2 gli è mancato il giro perfetto: "In qualifica non sono riuscito a fare un bel giro completo, ed è un peccato non essere in prima fila per poco, ma non è un grosso problema".

Domani sarà fondamentale gestire la gomma posteriore, anche perché la sua Ducati non dispone della extra hard a differenza di Honda e Yamaha: "Secondo me sarà una gara molto difficile perché tutti dovranno gestire la gomma posteriore, però noi siamo veloci e quindi sarà molto importante fare una buona partenza. Solo in gara capiremo veramente qual è il passo, ma soprattutto chi riuscirà ad essere costante per tutti i 25 giri".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Dovizioso
Articolo di tipo Ultime notizie