Iannone: "Per noi vale come una vittoria"

Il ducatista è molto fiero del sesto posto ottenuto in Argentina, miglior risultato della sua carriera

Iannone:
Prosegue il trend positivo di Andrea Iannone in questo primo scorcio di stagione della MotoGp. Anche a Termas de Rio Hondo il pilota della Ducati Pramac è rimasto piuttosto a lungo nelle posizioni da podio, anche se sotto alla bandiera a scacchi alla fine è transitato in sesta piazza. Per lui si tratta comunque del miglior risultato in carriera nella classe regina, che ha ancora più valore in virtù del fatto che la sua GP14 non poteva montare la gomma più dura al posteriore essendo una "Factory with concessions", grande handicap su una pista che mangiava molto gli pneumatici come questa. "Per noi questo sesto posto è come una vittoria, perchè noi non avevamo la gomma dura, ma fino a quando la media ha tenuto sono rimasto nei primi tre. Alla fine poi sono comunque riuscito a mettermi dietro due Yamaha e qualche Honda e non è assolutamente male" ha detto il pilota di Vasto. Quando poi gli è stato chiesto di commentare il suo duello con Valentino Rossi nelle prime fasi della corsa, ha aggiunto: "La gara è gara. Lui è un grande, però quando parto per la gara voglio essere tra i primi e non importa con chi devo battagliare per farlo".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Andrea Iannone
Articolo di tipo Ultime notizie