Melandri: "Credevo di progredire di più oggi"

Il ravennate è al penultimo posto in griglia. Fa progressi Bautista che porta la RS-GP 19esima

Melandri:

Sabato di qualifiche per Aprilia Racing Team Gresini in vista del Gp di Argentina. Dopo le due ultime sessioni di libere spese sia da Marco Melandri sia da Alvaro Bautista alla ricerca dei migliori assetti per la gara di domani, lo spagnolo ha portato la sua RS-GP al 19esimo tempo nelle qualifiche valide per lo schieramento di partenza.

E' il suo miglior risultato in questo avvio di stagione che vede al debutto la V4 di Noale e gli vale la miglior casella nella settima fila. Marco Melandri, che nel corso di tutto il weekend ha ridotto il gap dal gruppo, ha chiuso col 24esimo crono andando a occupare l'ottava fila.

Romano Albesiano (Responsabile Aprilia Racing): "E' stata una buona giornata, abbiamo girato tutto il giorno su tempi interessanti, migliorando la moto rispetto a ieri e anche individuando direzioni di sviluppo della ciclistica. Direi che le qualifiche sono state buone per entrambi i piloti, sia Alvaro sia Marco hanno anche recriminato per qualche decimo perso nel giro buono ma in questo momento è incoraggiante veder calare i distacchi da chi ci sta davanti. Sono anche contento che Marco vada via via riducendo il gap dal suo compagno di team, per noi è molto importante".

Fausto Gresini (Team Manager): "Abbiamo lavorato tanto e in direzioni diverse. Sia per migliorare la prestazione sia per avere la maggior quantità di dati sui quali lavorare quando torneremo a casa. Tutto sommato sono contento delle qualifiche, domani sarà una gara difficile da gestire sull'usura gomme e credo che potremo anche migliorarci rispetto alle prove. Sono contento che Marco si sia avvicinato sensibilmente al gruppo che ha davanti, è di buon auspicio anche se sappiamo bene quanto lavoro dobbiamo affrontare per crescere".

Alvaro Bautista: "Abbiamo lavorato tanto e bene. Nella mattina abbiamo provato un set di ciclistica molto diverso da ieri per migliorare in curva e abbiamo guadagnato qualcosa. Nella FP4 abbiamo provato con la anteriore dura, per capire se poteva essere una opzione in gara ma non mi ha dato fiducia, domani useremo la media. In qualifica ho solo cercato di essere il più preciso possibile, peccato che nelle due uscite buone ho perso qualche decimo ma la giornata rimane buona. Domani sarà fondamentale amministrare le gomme, soprattutto nei primi giri".

Marco Melandri: "Credevo di progredire di più rispetto a ieri, specie in qualifica. Dobbiamo trovare più grip al posteriore e migliorare la stabilità all'anteriore per chiudere meglio le curve. E' una condizione essenziale perché io possa guidare spingendo davvero".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Melandri , Alvaro Bautista
Articolo di tipo Ultime notizie