Jack Miller si gode la sua prima vittoria tra le "Open"

Alla sua terza gara in MotoGp, il rookie della Honda ha messo in fila piloti esperti come Barbera e Bradl

Jack Miller si gode la sua prima vittoria tra le

Non ci ha messo troppo Jack Miller ad iniziare a lasciare il segno in MotoGp. Sul suo talento non ha mai avuto dubbi nessuno, ma il salto dalla Moto3 alla classe regina poteva richiedere un lungo adattamento. Il giovane talento australiano del Team LCR però ha già stupito tutti, perchè alla sua terza gara si è subito imposto tra le "Open".

In Argentina è riuscito a battagliare alla pari con piloti decisamente più esperti di lui come Hector Barbera, Stefan Bradl e Nicky Hayden, riuscendo a piazzare la sua Honda RC213V-RS al 12esimo posto assoluto. Un risultato che assume ancora più valore se si pensa all'accurata gestione delle gomme richiesta dalla gara di Termas de Rio Hondo.

"E' stata una grande giornata, abbiamo fatto dei grossi passi avanti e sono felice di riuscire a progredire in questo modo. Passo dopo passo ci stiamo avvicinando al gruppo di testa. Oggi faceva molto caldo in pista e la gomma era completamente distrutta a fine gara, scivolava tantissimo. Devo ringraziare il team per avermi dato la moto di cui avevo bisogno. Abbiamo fatto un buon lavoro nel warm up per farci trovare pronti in gara, quindi sono davvero soddisfatto" ha detto "Jackass".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Jack Miller
Articolo di tipo Ultime notizie