Valentino: "Ci manca il grip al posteriore"

Il "Dottore" ha faticato molto oggi ad Aragon e spera di trovare una soluzione in vista di domani

Valentino:

La vittoria di Misano è sembrata lontana davvero anni luce nella prima giornata di prove del Gp di Aragon di MotoGp per Valentino Rossi. Il "Dottore" per ora è solamente decimo nella classifica cumulativa e paga un secondo rispetto ai migliori. Alla sua Yamaha M1 sembra mancare il giusto grip al posteriore, quindi la speranza è di riuscire a trovare una soluzione per questo problema in vista delle qualifiche di domani.

"Oggi è stata una giornata abbastanza difficile. Soffriamo molto a livello di grip posteriore per cercare di avere una buona velocità in curva. La moto scivola molto dietro, abbiamo provato diverse soluzioni, ma non siamo riusciti a risolvere il problema più di tanto. Alla fine ho provato anche la gomma dura, ma non è andata molto bene. Se avessi continuato con la morbida forse avrei fatto meglio di qualche decimo, ma siamo lontani. Ora dobbiamo studiare bene i dati che abbiamo raccolto per cercare di migliorarci in vista di domani" ha detto il pesarese.

La vittoria di Misano è stata una grande gioia, ma ora è andata in archivio: "E' stato bello, ma ormai Misano è passata e dobbiamo pensare ad Aragon. Per qualche giorno è rimasto il gusto di quella bella vittoria, ma ora dobbiamo stare concentrati e cercare di fare il massimo anche qui. Sicuramente ci sarà da soffrire, ma credo che abbiamo ancora alcune cose da provare".

Le Honda sembrano essere in grande vantaggio sul saliscendi spagnolo, ma Valentino dice che non bisogna sottovalutare le Ducati: "Mi sembra che Dovizioso e Iannone siano andati molto forte, poi quando hanno montato la soft hanno fatto anche il tempone. Anche come passo a parità di gomma non sono troppo lontani però, quindi anche qui si confermano più vicini".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie