Una bandiera gialla frena Pedrosa sul più bello

Una bandiera gialla frena Pedrosa sul più bello

Dani è convinto che senza questo inconveniente poteva ancora contendere la pole a Marquez

Dopo diverse qualifiche un po' in ombra, oggi finalmente Dani Pedrosa è riuscito a tornare a conquistarsi un posto in prima fila a Motorland Aragon. Il pilota della Honda ha provato anche a contendere la pole position al compagno di box Marc Marquez, ma alla fine si è dovuto arrendere di fronte al suo 1'47"187.

Lo spagnolo però sembra convinto che avrebbe ancora potuto dire la sua se non avesse trovato una bandiera gialla ad ostacolarlo nel suo ultimo giro lanciato. Una cosa però è certa, domani le proverà tutte per battere il connazionale nella sua gara di casa.

"Oggi ci ho provato fin dal primo tentativo, anche se non sono riuscito ad essere troppo veloce. Con la seconda gomma ho migliorato il mio tempo di tanto. Stavo facendo anche un altro giro lanciato, ma ho trovato una bandiera gialla che mi ha fatto perdere tempo. Sono molto contento di essere in prima fila, perché era da un po' che non ci riuscivo. Domani possiamo cercare di fare una bella partenza e spingere per la gara, anche se Marc sembra davvero forte. Speriamo di essere abbastanza competitivi da stare con lui" ha detto Dani.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie