Espargaro nella storia: sul podio con una "Open"

Quello di Aragon è stato anche il suo primo podio nella top class oltre a quello del Forward Racing

Espargaro nella storia: sul podio con una

Aleix Espargaro è stato uno degli eroi del Gp di Aragon. E non diteci che è una descrizione esagerata, perché non si può non definire tale il primo pilota capace di salire sul podio della MotoGp in sella ad una "Open". A questo poi bisogna aggiungere che anche per lui e per il Forward Racing si tratta di un risultato di questa portata, quindi c'è da scommettere che la squadra di Giovanni Cuzari farà una grande festa per il secondo posto di oggi.

Lo spagnolo è stato bravo ad azzardare il cambio moto per primo quando è arrivata la pioggia, ma questa scelta ha pagato, perché gli ha permesso di ritrovarsi al secondo posto nelle tornate conclusive. Aleix poi è stato bravissimo a respingere l'assalto di Cal Crutchlow, precedendo sul traguardo il ducatista per appena 57 millesimi. La sua gioia al parco chiuso però era davvero incontenibile.

"Sono davvero felicissimo, anche perché la gara è stata durissima. Avevamo cambiato tantissimo la moto rispetto a ieri e mi sentivo forte anche sull'asciutto, ma alla terza curva mi sono toccato con qualcuno ed ero finito indietro. Poi ho iniziato a recuperare ed ero arrivato al gruppo di Pol (suo fratello, ndr) e delle due Honda satellite. La moto andava bene e quando ha cominciato a piovere ho deciso di rischiare rientrando per cambiare moto per primo. Sono tornato in pista spingendo al massimo ed è arrivato questo primo podio. Sono molto felice per me e per la squadra, che ha sempre fatto un grande lavoro per tenermi vicino alle ufficiali" ha detto a caldo il più vecchio dei fratelli Espargaro.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Aleix Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie