Un team satellite anche per la Suzuki in futuro?

Un team satellite anche per la Suzuki in futuro?

Brivio ha spiegato che la Dorna ne vorrebbe uno per ogni costruttore, ma se ne parla a lungo termine

Probabilmente se ne parlerà solo nel 2017, ma il team manager Davide Brivio ha rivelato che la Suzuki potrebbe cedere alla pressione della Dorna, che vorrebbe che ogni cotruttore schierasse anche una squadra satellite oltre a quella ufficiale.

"La Suzuki è sempre stata un factory team, quindi vorremmo continuare con due moto, ma probabilmente in futuro avremo della pressione da parte della Dorna per schierare anche un team satellite. E' difficile per il 2015, ma probabilmente anche per il 2016, perché siamo ancora in fase di sviluppo e abbiamo bisogno di parecchie risorse per farlo" ha spiegato Brivio.

"Per il futuro dobbiamo cominciare a pensare se possiamo permetterci di avere altre due moto. E' una cosa di cui sicuramente dovremmo discutere, ma l'intenzione della Dorna sarebbe di vedere tutti i produttori in pista con almeno quattro moto" ha aggiunto.

Quando poi gli è stato chiesto se la cosa fosse già inserita negli accordi firmati con la Dorna per garantire il ritorno della Casa di Hamamatsu in MotoGp, ha risposto: "Non ancora, ma sicuramente ne dovremo parlare in futuro".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie