Aleix Espargaro punta a salire sul podio ad Austin

Aleix Espargaro punta a salire sul podio ad Austin

Lo spagnolo è convinto che la sua Forward Yamaha "Open" sarà competitiva anche in Texas

Seconda gara della stagione alle porte per il team NGM Forward Racing e i suoi piloti che scenderanno in pista questo fine settimana al Circuit of the Americas (COTA). Il tracciato americano, disegnato dall’architetto tedesco Hermann Tilke, ospiterà per la seconda volta nella sua storia una tappa del Motomondiale. Aleix Espargaro, dopo gli ottimi risultati raccolti durante la pre season e l’esaltante quarto posto nella gara di esordio in Qatar, è fiducioso di potersi ripetere anche in Texas. Lo spagnolo, in sella alla Forward Yamaha, ha stupito a Doha chiudendo i primi tre turni di libere al comando e riuscendo, dopo la doppia caduta nel turno di qualifiche, a rimontare dalla nona alla quarta posizione in gara. Appuntamento dal sapore particolare anche per Colin Edwards che correrà sul circuito di casa sostenuto dal tifo della famiglia, degli amici e dai tantissimi tifosi americani. Colin Edwards: "Non vedo l’ora di scendere in pista per il gran premio di casa: tanti amici e la mia famiglia saranno in circuito ed è sempre entusiasmante correre davanti ai tifosi americani. Non sarà una gara facile perché il tracciato è molto impegnativo, uno dei più vari, ma allo stesso tempo più tecnici del Mondiale con un mix di rettilinei veloci, curve lente da fare in prima e staccate violente". Aleix Espargaro: "Ho grandi aspettative per la seconda gara della stagione. In Qatar avevamo il passo per lottare per il podio, ma ho pagato i due errori fatti in qualifica. Dobbiamo provarci ancora e crederci anche ad Austin. La gara sarà dura, soffriremo sul lungo rettilineo (1.2 km), ma sono convinto che possiamo continuare a migliorarci e raccogliere un buon risultato".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Aleix Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie