Espargaro: "Al Mugello soffriremo sul rettilineo"

condividi
commenti
Espargaro:
Redazione
Di: Redazione
28 mag 2014, 09:01

Il pilota del Forward Racing però è convinto che la sua Yamaha "Open" potrà comunque essere veloce

Espargaro:
Al via questo fine settimana, nella splendida cornice del Mugello, la sesta gara della stagione per il team NGM Forward Racing e i suoi piloti. La gara italiana ha davvero un sapore speciale per il team guidato da Giovanni Cuzari e NGM Mobile, azienda toscana main sponsor del team con sede a Santa Maria a Monte, a poco più di 90 km dal circuito toscano. Gara particolare anche per Aleix Espargaro e Colin Edwards, entrambi affezionati al circuito del Mugello e fiduciosi di poter fare bene dopo il difficile weekend di Le Mans. Colin Edwards: "Dopo il difficile weekend di Le Mans sono motivato a fare bene al Mugello dove proveremo delle nuove parti. La pista del Mugello è davvero bella, ma allo stesso tempo impegnativa. Sarà fondamentale quindi trovare un buon set up". Aleix Espargaro: "Ho sempre amato la pista del Mugello. Mi piacciono le curve veloci e i repentini cambi di direzione. Soffriremo nei lunghi rettilinei, soprattutto in termini di velocità di punta, ma sono sicuro che la Forward Yamaha potrà adattarsi bene a questo tracciato. Non vedo l’ora di salire in moto, voglio fare bene".
Prossimo articolo MotoGP
Pedrosa spera di migliorarsi in qualifica al Mugello

Articolo precedente

Pedrosa spera di migliorarsi in qualifica al Mugello

Articolo successivo

Pol Espargaro spera di proseguire il trend positivo

Pol Espargaro spera di proseguire il trend positivo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Aleix Espargaro , Colin Edwards
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie