Valentino Rossi in ospedale per una TAC di controllo

Valentino Rossi in ospedale per una TAC di controllo

Nella caduta avvenuta dopo pochi giri ad Aragon è stato vittima di un forte trauma cranico, ma è cosciente

La gara di Valentino Rossi è durata appena quattro giri a Motorland Aragon, poi il "Dottore" ha regalato un grande spavento a tutti gli appassionati della MotoGp. Il pesarese è arrivato lungo in staccata ed ha messo le ruote sull'erba sintetica che era ancora bagnata a causa della pioggia caduta nella notte. A quel punto la caduta è stata inevitabile, ma anche rovinosa, con una brutta botta alla testa.

Valentino è infatti rimasto a terra e portato via in barella. Le immagini successive lo hanno mostrato in piedi, ma decisamente scosso e per questo è stato deciso di portarlo al Centro Medico dell'autodromo spagnolo, dove gli è stato diagnosticato un forte trauma cranico.

Per questo, come ha spiegato in seguito il dottor Zasa, è stato disposto il suo trasferimento in ospedale per effettuare una TAC di controllo. Va detto comunque che dovrebbe trattarsi principalmente di una precauzione, visto che il nove campione del mondo è cosciente e parla.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie