Jerez, Libere 3: ecco la zampata di Johann Zarco

Jerez, Libere 3: ecco la zampata di Johann Zarco

Il leader del Mondiale è il primo a scendere sotto all'1'43" e precede Luthi e Rabat. Corsi ottimo quinto

La terza sessione di prove libere del Gp di Spagna classe Moto2 ha rimesso davanti a tutti il leader della classifica iridata Johann Zarco. Proprio nel finale il francese della Ajo Motorsport è riuscito a spremere fuori il massimo dalla sua Kalex, risultando il primo capace di scendere sotto all'1'43" con il suo 1'42"875.

A sorpresa alle sue spalle si è issato Thomas Luthi, a sua volta risalito in classifica proprio nei minuti conclusivi. A livello di passo comunque quello messo meglio sembra essere sempre Tito Rabat, anche se si è dovuto accontentate del terzo tempo a 221 millesimi dal battistrada.

Continua a stupire Julian Simon, che qui a Jerez de la Frontera pare il punto di riferimento per quanto riguarda le Speed Up, mentre Sam Lowes per ora fatica parecchio e si ritrova solamente in ottava posizione, anche se distanziato di soli quattro decimi da Zarco.

Davanti a lui c'è anche un ottimo Simone Corsi, che stamattina ha fatto un bel passo avanti con la Kalex del Forward Racing, precedendo un ottimo Axel Pons ed Alex Rins, alla fine settimo nonostante una scivolata con la Kalex del Team Pons. Conferma i suoi progressi anche il suo compagno di squadra Luis Salom, nono davanti ad uno Jonas Folger precipitato invece da primo a decimo tra ieri ed oggi.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Lorenzo Baldassarri ha chiuso 12esimo dopo essere stato nella top ten praticamente per tutto il turno, mentre Franco Morbidelli si ritrova addirittura 17esimo, giusto davanti ad Alex Marquez. Il portacolori del Team Italtrans ha vissuto anche un bel brivido arrivando molto vicino alle barriere alla curva 10, ma riuscendo a rimanere in piedi. Male anche Xavier Simeon, solo 19esimo.

Con l'innalzamento della temperatura dell'asfalto comunque la pista è diventata piuttosto scivolosa e nel finale si sono viste diverse scivolate, tra cui quelle di Robin Mulhauser, Anthony West e Zaqhwan Zaidi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Thomas Lüthi , Johann Zarco , Tito Rabat
Articolo di tipo Ultime notizie