Moto, orari e copertura TV in Svizzera del GP di Tailandia

condividi
commenti
Moto, orari e copertura TV in Svizzera del GP di Tailandia
Chiara Rainis
Di: Chiara Rainis , Motorsport.com Switzerland
03 ott 2018, 15:27

Sabato in diretta sul canale LA 2 della RSI da Buriram le qualifiche Moto2 e MotoGP del Motomondiale. In differita la Moto3. La gara di MotoGP sempre su LA 2 in diretta la domenica dalle 08:50.

Thomas Luthi, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
Thomas Luthi, Estrella Galicia 0,0 Marc VDS
Dominique Aegerter, Kiefer Racing
Dominique Aegerter, Kiefer Racing Moto2
Jesko Raffin
Jesko Raffin
Isaac Vinales, SAG Racing Team
Isaac Vinales
Stefano Manzi, Forward Racing
Stefano Manzi, Forward Racing

Il 2018 è un anno di buone notizie per gli appassionati di MotoGP residenti nella Confederazione Elvetica. La SSR, Società Svizzera di Radiotelevisione, ha prolungato infatti il contratto con la Dorna Sports per trasmettere in chiaro ogni singolo appuntamento del Campionato del Mondo di Motociclismo in territorio elvetico.

Tutte le gare, comprese quelle di Moto 2 e Moto 3, saranno in effetti trasmesse da RSI, RTR, RTS e SFR fino alla stagione 2021.

I tifosi delle due ruote possono seguire i loro idoli anche nel GP di Tailandia, quindicesima tappa del Motomondiale, in programma il fine settimana del 6 e 7 ottobre a Buriram.

Tra i centauri al via nella Classe intermedia troviamo il rossocrociato Dominique Aegerter (Canton Berna) e Jesko Raffin (Canton Zurigo), oltre alla ticinese Forward Racing, che porta in pista Isaac Viñales e Stefano Manzi. Thomas Lüthi è invece impegnato nella Classe Regina.

Sabato 6 ottobre:
GP di Tailandia, Qualifiche Moto 2 e MotoGP in diretta (RSI LA 2, 09:05-11:00); Qualifiche Moto3 in differita (RSI LA 2, 11:00-11:50)

Domenica 7 ottobre:
GP di Tailandia, Gara Moto3 e Moto2 in diretta (RSI LA 2, 05:55–08:50); Gara in diretta MotoGP (RSI LA 2, 08:50- 09:55); Gara Moto2 in replica (RSI LA 2, 09:55-10:45); Gara Moto3 in replica (RSI LA 2, 10:45-11:35)

 

 

 

 

 

Prossimo articolo MotoGP
Michelin preferirebbe le tre classi in pista nella stessa sequenza per tutto il weekend

Articolo precedente

Michelin preferirebbe le tre classi in pista nella stessa sequenza per tutto il weekend

Articolo successivo

Jarvis invoca un ritorno allo sviluppo libero in MotoGP: "La troverei una cosa ragionevole"

Jarvis invoca un ritorno allo sviluppo libero in MotoGP: "La troverei una cosa ragionevole"
Carica i commenti