Hernandez operato con successo al polso sinistro

Hernandez operato con successo al polso sinistro

Il colombiano, che nel 2012 esordirà con una CRT, doveva risolvere un problema risalente a Brno

Nella mattinata di lunedì, il pilota BQR Yonny Hernandez è stato operato con esito positivo al polso sinistro infortunato in occasione del Gp di Repubblica Ceca classe Moto2 del passato 14 agosto. Al colombiano venne inizialmente ridotta la frattura in terra ceca, così da permettergli di raggiungere Madrid dove un ulteriore incontro con il chirurgo sembrava aver chiuso la questione. Evidentemente, il fastidio e il dolore non hanno mai smesso di accompagnare il giovane nella restante parte della stagione, convincendolo quindi ad un definitivo intervento supervisionato dal dottor Xavier Mir presso l'Hospital USP Dexeus di Barcellona. Il pilota presentava una frattura del legamento scafo-lunare del polso sinistro. Mediante tecniche artroscopiche, il dott. Mir ha corretto il problema ancorando il legamento a due sostegni intraossei. Hernandez dovrà ora rimanere con il polso immobilizzato per un mese e potrà cominciare la fase di riabilitazione entro sei settimane. Contando comunque che i test della MotoGp riprenderanno solamente il 30 gennaio a Sepang, il pilota della BPQ avrà tutto il tempo per recuperare con calma.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Yonny Hernandez
Articolo di tipo Ultime notizie