Valentino: "Fondamentale migliorare in qualifica"

"Dobbiamo recuperare 8 decimi per partire davanti" ha detto Rossi, che per domenica punta al podio

Valentino:
Valentino Rossi è arrivato con grande ottimismo a Jerez de la Frontera. Ieri non è stato tra i piloti che hanno partecipato alla conferenza stampa che ha aperto il weekend del Gp di Spagna di MotoGp, ma ha incontrato i giornalisti nel paddock del tracciato andaluso per parlare delle sue aspettative per questo terzo appuntamento stagionale. "Sono ottimista perché nei test ero andato molto veloce qui. Penso che sarà una bella gara e posso essere competitivo, ma bisogna fare un buon lavoro già dal venerdì e migliorare in qualifica. Gli spagnoli si daranno grande battaglia, ma punto ad essere competitivo per lottare con loro. L'obiettivo è salire sul podio" ha detto il "Dottore". Come ha sottolineato anche il pesarese, sarà fondamentale riuscire a fare meglio in qualifica, dopo che nelle prime due gare si è dovuto accontentare sempre della terza fila. Secondo lui, infatti, serve un miglioramento di circa otto decimi: "In effetti è un guaio che dobbiamo risolvere. Non riusciamo a lavorare bene con la moto scarica di benzina. Dobbiamo recuperare quegli 8 decimi per partire davanti". Parlando dell'intitolazione di una curva di Jerez a Jorge Lorenzo, Valentino ha detto che lui sogna che un giorna la Casanova-Savelli del Mugello possa portare il suo nome, poi non si è potuto negare ad un commento sul tira e molla di Max Biaggi su un possibile ritorno agonistico: "Seguo Max su Twitter e da quello che leggo ci sono segnali contrastanti, Voi ci avete capito qualcosa? Sono comunque curioso e mi piacerebbe rivederlo in pista".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie