Rossi: "Voglio altri di 2 anni di contratto con Yamaha"

Nonostante l'apertura del suo team in Moto3, il "Dottore" non sembra intenzionato a smettere di correre

Rossi:
In molti hanno inteso l'apertura della sua squadra di Moto3 quasi come un segnale di reso o di una voglia di correre che piano piano sta venendo meno, vista una seconda parte di stagione piuttosto deludente, ma Valentino Rossi ha ribadito ancora una volta di vedere almeno altri tre anni in MotoGp nel suo futuro. "Spero di correre ancora e di essere competitivo. Ho il contratto per il 2014 e mi piacerebbe farne un altro di due anni con la Yamaha" ha detto il "Dottore" in una breve intervista rilasciata a Sky Sport. Intanto c'è ancora una gara prima di chiudere il 2013, annata a cui Valentino ha dato un voto appena sufficiente: "La stagione è stata abbastanza positiva, ma dobbiamo fare di più: mi do 6 e mezzo. Dopo due stagioni difficili sapevo che sarebbe stata dura. I primi tre sono veramente molto forti. Speravo di riuscire ad arrivare vicino a Lorenzo, che in questo momento è il più bravo, Marquez, che può diventare il numero 1 dei prossimi anni, e Pedrosa. Solo alcune volte ci sono riuscito. E una volta ho vinto: il top. L’obiettivo è il podio". L'obiettivo per la sua squadra è di portare Romano Fenati a lottare per il titolo, dopo diverse stagioni di dominio degli spagnoli: "È un grande progetto, perché negli ultimi anni gli spagnoli ci hanno surclassato". Il "Dottore" ha fatto anche un piccolo accenno alla Formula 1, definendo Sebastian Vettel addirittura antipatico per quanto è forte: "Ora Vettel sta facendo una differenza incredibile, imbarazzante. Fa perdere molte ore di sonno ai suoi avversari: sta facendo cose che agli altri non riescono. Alonso in qualche modo fa, è protagonista. Però quell’altro parte e dopo tre curve non lo vede più nessuno. È anche antipatico da quanto va forte! Troppo perfetto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie