Brivio: "Valentino vorrebbe già andare a casa"

Il team manager della Yamaha gli ha fatto visita al CTO, dove Rossi ha passato una notte tranquilla

Brivio:
Dopo il secondo intervento di ieri, necessario per pulire la ferita e chiudere i punti sulla sua gamba, Valentino Rossi ha passato una notte tranquilla, senza febbre o insonnia, al CTO di Firenze e questa mattina ha ricevuto la visita dei vertici del team Yamaha. Nonostante siano passati appena tre giorni dal terribile incidente in cui ha riportato la doppia frattura scomposta ed esposta di tibia e perone, il campione di Tavullia non vede l'ora di lasciare l'ospedale per ritornare a casa. A raccontarlo è stato Davide Brivio, team manager del team Fiat Yamaha, una volta terminata la sua visita: "La riabilitazione di Valentino procede molto bene, è tranquillo, sfoglia i giornali. Ora deve solo aspettare la dimissione. Vorrebbe andare a casa il prima possibile, ma sa bene che la cosa più importante è scongiurare le infezioni. In ospedale è come se fosse in pista, perché c'è tanta gente che vuole vederlo e salutarlo, mentre lui ha assoluto bisogno di riposo. La cosa che ci preme come Yamaha è che si rilassi in questo periodo anche se lui firmerebbe autografi a tutti da qui fino a Natale".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie