Valentino: "Stoner il più veloce, Lorenzo il più tosto"

Il ducatista vede ancora una corsa al titolo molto aperta, ma non si sbilancia in un pronostico

Valentino:
Per il secondo anno consecutivo Valentino Rossi si trova in una situazione particolare. Il campione di Tavullia, infatti, inizierà nuovamente la seconda parte della stagione senza alcuna velleità di lottare per il titolo iridato della MotoGp. Una quadro che fino a due anni fa sarebbe sembrato quasi fantascientifico... Da osservatore esterno, il "Dottore" ha quindi dato il suo parere per quel che riguarda la corsa al titolo, analizzando i punti di forza di Casey Stoner e Jorge Lorenzo, e delle rispettive moto, senza però sbilanciarsi in un pronostico secco. "Per me il campionato è ancora molto aperto: penso che Stoner sia il più veloce, ma Lorenzo è più forte di lui mentalmente" ha esordito Valentino. "Credo che su una pista "stop & go" come Laguna Seca la Honda abbia avuto un vantaggio nei confronti della Yamaha. Di contro, penso che la M1 abbia un gran potenziale per le piste veloci e più regolari". "Venti punti comunque non sono niente e sicuramente vedremo una seconda parte di stagione molto combattuta. Ribadisco, Stoner è più veloce, ma Lorenzo è più "duro". Dipenderà tutto da quale di queste due caratteristiche prenderà il sopravvento" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo , Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag produzione