Valentino: "Sono l'ultimo dei primi quattro"

Il "Dottore" in questo momento si vede indietro rispetto agli spagnoli e allontana il podio

Valentino:
La prova un po' opaca di Jerez sembra aver fatto venire un po' meno l'entusiasmo con cui Valentino Rossi aveva affrontato le prime gare della stagione 2013. Magari c'è anche un pizzico di pretattica, ma il pilota della Yamaha sembrava sincero quando ieri ha detto di sentirsi inferiore ai tre spagnoli a margine della conferenza stampa del Gp di Francia, a Le Mans. "In questo momento non sono abbastanza veloce per puntare al podio" ha detto con una dichiarazione che stride un po' con quella dei giorni scorsi, quando aveva invece detto di considerare quello francese come un tracciato favorevole per lui. E come dargli torto, visto che è riuscito a salire sul podio due volte anche nella difficilissima era Ducati. Reggere il confronto con i piloti spagnoli, tutti autori di un grande inizio di stagione, però al momento non gli sembra un'impresa alla sua portata: "Io adesso sono l’ultimo dei primi quattro. E siccome sul podio ci sono solo tre posti, dovrei per forza arrivare davanti a uno dei tre spagnoli". L'obiettivo primario sarebbe quello di riuscire ad imitare le prestazioni del compagno di squadra: "Il primo obiettivo sarebbe imitare Lorenzo, ma è difficile perché Jorge sta andando forte. Le Honda poi, dopo la parentesi del Qatar, hanno ripreso l’ottimo ritmo iniziato a Brno 2012" ha aggiunto Valentino, che poi ha aggiunto che anche questo fine settimana correrà con il telaio vecchio.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie