Valentino: "Il mio obiettivo è una Ducati competitiva"

Così il "Dottore" ha risposto alle dichiarazioni di Ezpeleta sul suo futuro. E si parla anche di 24 Ore di Le Mans...

Valentino:
L'intervista esclusiva che Carmelo Ezpeleta ha concesso ad OmniCorse.it a Valencia ha fatto discutere e parecchio. L'argomento principale ovviamente sono state le sue dichiarazioni sul futuro di Valentino Rossi. Il grande boss della Dorna aveva infatti garantito che il "Dottore" sarà su una moto competitiva nella prossima stagione. "Io sono tranquillo. Valentino l'anno prossimo sarà in sella ad una moto competitiva, ma non vi posso dire di che si tratta. È ancora troppo presto per parlare: nel 2013 vedremo Rossi lottare nuovamente per la vittoria..." aveva detto Ezpeleta. Ieri, appena arrivato ad Assen, anche il diretto interessato è stato quindi chiamato a replicare queste voci. Il pesarese ha in un certo senso voluto stoppare i sogni di chi lo immaginava già in Honda o in Yamaha, ribadendo che la sua priorità rimane quella di provare a rendere vincente la Ducati. "Credo che la sua sia semplicemente una speranza. Non so se ha più elementi di quelli che ho io. E comunque ho anche letto che si augura una Ducati competitiva. Ecco, il nostro obiettivo è proprio questo" ha detto Valentino alla Gazzetta dello Sport. Qualcuno gli ha anche chiesto se l'Audi ha provato a tentarlo con la 24 Ore di Le Mans per convincerlo a rimanere: "Quella è una gara che mi piacerebbe fare,ma è così impegnativa che alcuni piloti non fanno altro. E io per qualche stagione ancora voglio continuare con la moto, magari con la Ducati. Poi non credo che il mio livello in auto sia adeguato alle esigenze dell’Audi per Le Mans".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie