Valentino potrebbe ritirarsi se sarà campione nel 2013!

Valentino potrebbe ritirarsi se sarà campione nel 2013!

E' stato proprio il "Dottore" ad avanzare questa ipotesi in un'intervista concessa a Mediaset

Valentino Rossi-Yamaha: un binomio che ha scritto tante pagine di storia della MotoGp. E che il pesarese spera possa continuare a farlo anche in futuro. Dopo due anni decisamente deludenti alla Ducati, il "Dottore" è tornato nella squadra ufficiale della Casa di Iwata con l'obiettivo dichiarato di tornare a lottare per le posizioni di vertice. E non ha avuto problemi a nasconderlo in un'intervista concessa ai microfoni di SportMediaset, che ha iniziato parlando delle difficoltà del bienno in rosso: "Dei due anni passati con la Ducati mi hanno deluso i risultati e il fatto di non essere riuscito a mettere a posto la moto, di non averla migliorata. Sono state due stagioni difficili, che ora, però, serviranno a farmi godere di più le prossime. Il colmo dell’ottimismo sarebbe vincere il Mondiale, quello del pessimismo non riuscire ad arrivare nemmeno una volta davanti a Lorenzo". La vera bomba però l'ha sganciata subito dopo, parlando del suo futuro: pur avendo un contratto biennale con la Yamaha, Valentino ha lasciato intendere che se riuscirà a vincere il Mondiale, il 2013 potrebbe essere il suo ultimo anno in MotoGp. Del resto non aveva nascosto un pizzico di invidia per il modo in cui ha lasciato Max Biaggi, ovvero da campione, quindi ci può stare che voglia provare ad imitarlo. "Non so se sarà l’ultima stagione in MotoGp, ma spero di sì perché significherebbe che è andata bene. Io non vorrei smettere mai, mi piacerebbe fare il pilota fino a quando ci riesco, in moto o in macchina. Mi piace questa vita e l’adrenalina che ti dà" ha spiegato Rossi.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie