Valentino: "Mi aspetto molto dalla nuova M1"

Il pesarese è determinato e vuole riavvicinarsi agli spagnoli nel suo secondo anno in Yamaha

Valentino:
Dopo due anni neri alla Ducati, anche il 2013 è stato un pochino deludente per Valentino Rossi, con una sola vittoria conquistata ad Assen. Tornare alla Yamaha non è bastato per riportarlo costantemente al vertice, ma il "Dottore" sembra davvero convinto quando indica la sua nuova M1, che è stata presentata oggi a Jakarta, come la possibile arma del riscatto. La nuova colorazione della sua moto gli piace molto: "Oggi abbiamo svelato la nuova livrea per il 2014: è molto bella e la trovo davvero elegante, con tanto bianco rispetto all'anno scorso. In ogni caso resta molto in stile Yamaha Factory Racing, quindi mi piace molto". Ma il pesarese pone la sua fiducia soprattutto su quello che c'è sotto alle carene. Del resto, ha già avuto modo di provare la versione 2014 lo scorso anno a Valencia e con buoni riscontri: "Sono sicuro che la nostra moto sarà di nuovo molto competitiva. Lo era già lo scorso anno, ma i nostri ingegneri hanno lavorato duramente per svilupparla ulteriormente. Per questo mi aspetto molto da questa nuova M1 e sono sicuro che ci farà fare un ulteriore passo avanti". I buoni propositi per l'anno nuovo sono sempre quelli della seconda parte del 2013. Valentino vuole cercare di stare più vicino ai tre spagnoli in più gare possibile: "Le aspettative per la prossima stagione sono molto elevate: il mio obiettivo è di cercare di fare meglio dello scorso anno, provando ad essere più competitivo e a lottare per il podio in ogni weekend di gara".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie