Stoner: "Sapevo di essere più veloce all'ultima curva"

Così l'australiano ha raccontato la vittoria finale con Ben Spies a Valencia

Stoner:
Per un Ben Spies beffato all'ultimo metro, oggi c'è un Casey Stoner vincitore in volata. L'australiano aveva costruito un margine di quasi 10" sugli inseguitori nella prima parte di gara, ma poi l'arrivo della pioggia ha rimesso tutto in discussione. Proprio all'uscita dell'ultima curva però il campione del mondo ha trovato una grande trazione dalla sua Honda ed è andato a prendersi la decima vittoria di questo 2011 trionfale. "All'inizio della gara ho fatto un ottimo lavoro, riuscendo a costruire un buonissimo vantaggio. Quando pioveva magari rallentavo un po', ma poi riuscivo subito a riprendere il mio passo. A fine gara Ben aveva un ritmo veramente incredibile e visto anche l'aumentare della pioggia non volevo rischiare. Ho cercato semplicemente di stare vicino a lui al penultimo giro quando ho ricominciato a spingere. Sapevo che in uscita dall'ultima curva era più veloce di lui e sono riuscito ad avere una trazione migliore: forse è la prima volta in carriera che riesco a vincere in volata" ha detto il due volte campione del mondo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Casey Stoner
Articolo di tipo Ultime notizie