Nakasuga: "Un miracolo essere sul podio"

Il pilota giapponese è ancora incredulo per l'impresa portata a termine a Valencia

Nakasuga:
Alzi la mano chi aveva pensato che Katsuyuki Nakasuga avesse la minima possibilità di salire sul podio nella gara di Valencia della MotoGp. Eppure, arrivato in Spagna per sostituire l'infortunato Ben Spies sulla Yamaha ufficiale, il collaudatore giapponese si è meritato il secondo posto ottenuto ieri e maturato grazie ad una scelta strategica azzeccata. Così come il compagno di squadra Jorge Lorenzo, infatti, ha deciso di partire con le gomme slick e poi è stato bravo a non commettere errori, ottenendo un secondo posto che ha davvero del clamoroso. E che lui stesso ha classificato come un miracolo. "Sono molto felice per questo risultato, perchè le condizioni erano molto difficili oggi. E' stata una gara difficile, ma devo ringraziare il team per avermi convinto a fare la scelta giusta a livello di assetto. E' come un sogno o un miracolo per me essere sul podio, anche perchè le qualifiche non erano andate bene. Per questo devo dire ancora grazie alla Yamaha" ha detto Nakasuga.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Katsuyuki Nakasuga
Articolo di tipo Ultime notizie