Alvaro Bautista cerca ancora il primo podio stagionale

Alvaro Bautista cerca ancora il primo podio stagionale

Il pilota spagnolo della Honda però è convinto che quest'anno le cose siano andate meglio del 2012

Come è ormai consuetudine la lunga stagione del Motomondiale si conclude sul circuito della Cuminitat Valenciana. Nel rispetto della decennale tradizione appuntamento per il gran finale domenica 10 novembre sul circuito Ricardo Tormo. Per il Team GO&FUN Honda Gresini sarà un momento molto importante perché, in virtù dei recenti risultati e dei progressi positivi, poter ambire ad un ulteriore risultato di prestigio è un fatto molto concreto. Anche in Giappone Alvaro Bautista è stato tra i migliori e se la meteorologia bizzarra non avesse condizionato oltre misura il fine settimana giapponese il risultato avrebbe potuto essere ancor più significativo. Poco importa, il fatto concreto che rende più felice Alvaro Bautista ed il Team GO&FUN Honda Gresini è la certificazione in pista dell’ottimo lavoro fatto negli ultmi mesi insieme ai tecnici Showa, Nissin e Honda che hanno portato ad avere una moto competitiva in grado di stare al pari con i migliori. Manca ancora un piccolo e importante progresso da realizzare per inserirsi nelle sfere alte ma la fiducia di potertci riuscire, già a Valencia, è seria e reale. Finire alla grande è l’obiettivo primario di Alvaro Bautista è cercherà in tutti i modi di riuscirci mettendo le basi per una prossima stagione di grande prestigio. Alvaro Bautista: "Il Gran Premio del Giappone mi ha regalato piacevoli sensazioni. Non è stato sicuramente un fine settimana facile a causa delle avverse condizioni metereologiche e le poche prove effettuate hanno complicato il lavoro della messa a punto. In gara la nostra partenza non è stata perfetta però siamo riusciti ben presto a recuperare posizioni ma la zona podio purtroppo era ormai distante. La soddisfazione è comunque stata quella di aver terminato al primo posto tra le moto non ufficiale ed aver messo dietro di noi anche una moto ufficiale. Adesso sono dispiaciuto che il campionato finisca proprio nel momento in cui avevamo raggiunto una buona competitività. Purtroppo quest’anno, per il momento, non siamo ancora saliti sul podio ma ritengo che il nostro livello sia decisamente più alto rispetto alla passata stagione. Adesso rimane la gara di casa e sul circuito di Valencia, in un Gram Premio decisivo per il Campionato, vorrei recitare un ruolo da protagonista cercando di raccogliere ogni situazione, anche inaspettata, che si volga a nostro favore. La pista di Valencia è piccola e stretta, non è delle mie favorite perché non riesci a sfruttare la massimo la potenzialità di una MotoGp. Fai fatica a prendere velocità per la vicinanza delle curve quindi il primo obiettivo è quello di poter disporre di una moto maneggevole per poter gestire al meglio la potenza della moto". Bryan Staring: "Il Gran Premio di Valencia sarà per me molto importante. Siamo arrivati all’ultimo appuntamento dell’anno e non ho perso la speranza di poter disputare la mia più bella gara dell’anno. Purtroppo non sono mai riuscito nell’arco della stagione a raggiungere il potenziale che mi aspettavo e tutto ciò mi rincresce molto per me e per la squadra. Per questo motivo sto aspettando con ansia questo appuntamento che chiuderà questa mia stagione iridata in MotoGP che, malgrado tutto, considero sia stata comunque positiva per arricchire la mia esperienza internazionale". Fausto Gresini: "Con Valencia si conclude un altro anno! Il tempo è volato via ed al termine di questa stagione stiamo finalmente raccogliendo i frutti del gran lavoro fatto collettivamente dal Team, da Showa, Nissin e da Honda che ci ha messo a disposizione una moto competitiva e ci è sempre stata vicina. E’ stato un anno ricco di novità con un nuovo partner, GO &FUN, carico di energia positiva nel trasmettere a tutti noi grande entusiasmo. E’ mancato, per il momento, il risultato assoluto ma ultimamente siamo stati sempre tra i protagonisti. Valencia sarà un occasione importante e sono convinto che se capiterà l’occasione e la fortuna per una volta ci sarà amica riusciremo a concludere alla grande. Ci credo io, GO & FUN e tutti i ragazzi del Team".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Alvaro Bautista , Bryan Staring
Articolo di tipo Ultime notizie