Un nuovo telaio in carbonio per Silva a Jerez

Un nuovo telaio in carbonio per Silva a Jerez

Il pilota dell'Avintia Racing ne utilizzerà uno realizzato dalla Inmotec

Sono un po' le cenerentole della classe regina, ma anche tra le CRT non si può di certo dire che i tecnici stiano con le mani in mano. Stando a quanto riferisce Motociclismo.es, infatti, l'Avintia Racing si presenterà a Jerez de la Frontera con un telaio completamente nuovo per Ivan Silva. Il pilota spagnolo abbandonerà quello sviluppato dalla FTR, per adottarne uno in carbonio realizzato dalla Inmotec. Mentre quello utilizzato in precedenza era un classico telaio perimetrale, quello che debutterà sul tracciato andaluso invece è realizzato con un misto di carbonio ed alluminio. Bisogna ricordare poi che la Inmotec aveva già tentato di entrare in MotoGp due stagioni fa, con una 800 realizzata proprio con queste caratteristiche. Avrebbe dovuto correre come wild card a Barcellona, proprio con Silva, ma poi non se ne fece più nulla. Durante l'inverno poi quest'ultimo aveva già avuto modo di collaudare questo telaio accoppiato al motore Kawasaki, ma alla fine la squadra decise di optare per quello sviluppato dalla FTR. Dopo le difficoltà incontrate da Silva nella prima uscita, hanno concesso al loro pilota però di fave un passo indietro e di tornare a quella che sembrava la sua prima scelta. Discorso diverso invece per Jonny Hernandez, che in Qatar è riuscito a fare una gara al di sopra delle aspettative, chiudendo 14esimo e terzo delle CRT: il colombiano, dunque, preferisce continuare con la FTR.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ivan Silva
Articolo di tipo Ultime notizie