Un muro per ricordare "SuperSic" a Valencia

Il minuto di "casino" si farà e la pole dovrebbe rimanere libera in maniera simbolica

Un muro per ricordare
Solo ieri vi abbiamo raccontato del murales che è stato dedicato a Marco Simoncelli a Riccione, ma anche a Valencia hanno avuto un'idea molto simile. Su uno dei muri del circuito Ricardo Tormo è stato dipinto con il numero 58 e su questo i colleghi ed i tifosi potranno lasciare una dedica allo sfortunato pilota di Coriano, deceduto due settimane fa a Sepang durante il Gp della Malesia. Intanto il "minuto di casino" in onore di "SuperSic" è cosa certa: nel programma del weekend valenciano si può leggere la presenza di "El minuto de ruido". Al termine del warm up della MotoGp, intorno alle ore 10:30, le moto di tutte le classi scenderanno in pista contemporaneamente per completare un giro in parata, fermandosi poi sul rettilineo dove sgaseranno per circa un minuto. Al termine di questo poi dagli spalti partiranno le tracas, i tradizionali petardi spagnoli che salutano il finale della stagione. Tra le iniziative del fine settimana, viene data quasi per certa anche la scelta di lasciare simbolicamente libera la piazzola della pole position sullo schieramento della MotoGp. Inoltre proprio a Valencia la FIM potrebbe annunciare la decisione di ritirare il numero 58 di Simoncelli da quelli disponibili nella classe regina. Anche i tifosi spagnoli si stanno mobilitando per rendere il giusto tributo a Marco: nonostante gli attriti di quest'anno con Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo, infatti, pare che sugli spalti si vedranno tante parrucche ricciolute in ricordo della sua pettinatura. Eh si, "SuperSic" manca già proprio a tutti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Marco Simoncelli
Articolo di tipo Ultime notizie