Ufficiale: Galbusera nuovo capotecnico di Valentino

Ufficiale: Galbusera nuovo capotecnico di Valentino

La Yamaha lo ha annunciato stamani: sarà operativo fin dai test collettivi di Valencia

Le voci emerse nel paddock di Valencia nella giornata di venerdì hanno trovato conferma questa mattina: la Yamaha ha annunciato di aver ingaggiato Silvano Galbusera, al quale affiderà il ruolo di capotecnico della squadra di Valentino Rossi, che dopo 14 stagioni e 7 Mondiali ha deciso di separarsi da Jeremy Burgess per andare a caccia di nuovi stimoli. Il tecnico italiano, che nelle ultime stagioni ha avuto esperienze soprattutto tra le derivate di serie, affiancando anche Ben Spies, Cal Crutchlow e Marco Melandri in Yamaha nel Mondiale Superbike (quest'ultimo lo ha seguito anche in BMW), sarà attivo fin dai test collettivi di oggi nel box della Casa di Iwata. "Vorrei ringraziare la Yamaha e Valentino per questa grande opportunità di lavorare accanto ad un campione di questo livello. Sono felice di essere tornato nella famiglia Yamaha e avere un'occasione in una squadra così importante e di successo" ha commentato Galbusera. "E' bello dare il bentornato a Silvano nella famiglia Yamaha. Avendo lavorato con lui per dieci anni, ho sempre avuto il massimo rispetto per la sua abilità e perizia tecnica. Sicuramente avrà bisogno di tempo per adattarsi alla MotoGp, ma non ho dubbio che le sue capacità aiuteranno Valentino ad emergere nel 2014" ha aggiunto Massimo Meregalli. Il manager italiano poi ha voluto tributare ancora un saluto anche a Burgess: "E' stato un piacere lavorare con Jeremy nel corso di questa ultima stagione. A nome di Yamaha, vorrei dire che siamo in debito con lui per l'enorme numero di successi e per l'esperienza che ci ha portato in questi anni".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie