Elias si avvicina alla Honda del team LCR

Elias si avvicina alla Honda del team LCR

La trattativa per il rinnovo di De Puniet si è fermata perchè il francese è seguito dalla Suzuki

Fin dall'inizio dell'anno Toni Elias non ha mai nascosto di essere sceso in Moto2 con la sola speranza di ben figurare per trovare nuovamente un posto nella classe regina del Motomondiale, la MotoGp. Dopo una stagione letteralmente dominata fino a qui, con cinque vittorie all'attivo e quasi cento punti di vantaggio sul suo diretto inseguitore, pare che le preghiere dello spagnolo siano state ascoltate perchè per lui si è aperta una possibilità per andarsi a prendere la Honda del team LCR. La squadra di Lucio Cecchinello sembrava vicinissima al rinnovo del contratto di Randy De Puniet, ma pare che negli ultimi giorni il francese sia stato attratto dalle sirene del team ufficiale Suzuki, quindi il manager veneto ha iniziato a guardarsi intorno, mettendo gli occhi appunto su Elias, ma anche su Alex De Angelis. "Randy sta discutendo con la Suzuki, quindi non sappiamo se potremo rinnovare il contratto con lui o meno. La decisione è nelle sue mani" ha spiegato Cecchinello a MotorCycleNews. "Abbiamo un gentleman agreement che speriamo di finalizzare al Motorland Aragon, ma ci sono anche altre possibilità come Toni Elias, Alex De Angelis o qualche pilota proveniente dalla Superbike".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Randy de Puniet , Toni Elias
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag motor show, world car