Valentino alle prese con la scelta del motore

Valentino alle prese con la scelta del motore

Per ora il neoducatista paga due secondi a Lorenzo, velocissimo con la sua Yamaha M1

Entra nel vivo la prima giornata di test di MotoGp a Valencia. L’attenzione è tutta catalizzata sulle performance di Valentino Rossi intento a verificare quali dei due motori (Big Bang o Screamer) si adatti meglio al suo stile di guida. The Doctor, tutt’ora in pista, ha completato da poco il 34esimo giro ed il suo miglior tempo, centrato durante la 31esima tornata, è di 1'34"599, posizionandosi a 2 secondi dal tempo migliore. Dunque il fenomeno di Tavullia e la “rossa” tinta di nero stanno imparando a conoscersi. Bocche cucite in casa Ducati sulle prime impressioni al manubrio di VR46. Il più veloce al Ricardo Tormo, tanto per cambiare, è il Campione del Mondo Jorge Lorenzo su Yamaha M1, passo da urlo e cronometro fermato a 1'32"562. Seguono Spies, alla sua prima uscita s’una Mission One ufficiale, staccato di 0"8 secondi dal team-mate, poi Simoncelli, Pedrosa e Hayden che accusano distacchi di oltre un secondo dal maiorchino. Il sole splende sul circuito, le squadre lavorano a testa bassa, mentre i circa 2000 spettatori applaudono ad ogni passaggio di Rossi. Interessante l’esordio di Casey Stoner su HRC, che seppur a 1.7 secondi da JL99, ha già il passo di Andrea Dovizioso con il quale condividerà il garage nel 2011 assieme al pilota catalano Pedrosa.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Test di Valencia
Circuito Valencia
Piloti Valentino Rossi , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie