Una decina di giri sotto alla pioggia per Valentino

Una decina di giri sotto alla pioggia per Valentino

Rossi ha confermato una grande voglia di ritrovare il feeling con la sua Yamaha M1

Poco dopo le 12 la pioggia ha cominciato a cadere con una certa intensità sul circuito di Valencia, bagnando completamente l'asfalto e consentendo finalmente ai piloti di MotoGp di poter montare senza remore le gomme rain e di poter cominciare a girare. In realtà non sono in molti ad aver deciso di scendere in pista, ma lo ha fatto il pilota più atteso della giornata, ovvero Valentino Rossi. Il "Dottore" ha inanellato diverse tornate in sella alla sua Yamaha M1, confermando una grande voglia di ritrovare il feeling con la "ex fidanzata" che ritrova oggi dopo due anni. Al momento sono 11 i giri completati dal pesarese, ma i tempi non sono particolarmente significativi, visto che parla di riscontri di poco sotto alla soglia dell'1'50", anche perchè l'asfalto ora è davvero bagnato. Il suo miglior riferimento, dunque, rimane quello realizzato nel breve shakedown di stamattina. Lontanissimo il miglior tempo assoluto di giornata di Alvaro Bautista, anche questo ottenuto nei primi minuti della sessione in 1'35"936. Valentino comunque è parso molto fluido e disinvolto nella guida della sua M1 in questo run.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie