Prime uscite incoraggianti per la Yamaha "Open"

In pochi giri Aleix Espargaro si è portato al 13esimo posto, non troppo distante dal fratello Pol

Prime uscite incoraggianti per la Yamaha
Ci è voluto un po' di tempo per vederla in pista, ma le prime indicazioni sulla Yamaha "Open" del Forward Racing che arrivano da Valencia sembrano essere positive. Nell'arco di pochi giri, infatti, Aleix Espargaro è riuscito a migliorarsi sensibilmente, portandosi molto vicino alle Ducati. Il due volte campione della CRT è salito per la prima volta sulla sua nuova moto, dotata di software Magneti Marelli e di un serbatoio da 24 litri in base alle regole "Open", e si è inserito al 13esimo posto in classifica, distanziato di un paio di secondi dalla vetta. Il dato interessante però è che si trava a poco più di mezzo secondo dalla M1 "Factory" del fratello Pol. E' chiaro che tra i due c'è un'importante gap di esperienza, ma non bisogna dimenticare che questa mattina il campione del mondo della Moto2 ha già iniziato a girare su tempi non troppo distanti da quelli della moto gemella di Bradley Smith. Dunque, c'è curiosità di sentire quali saranno i feedback di Aleix al termine di questa prima giornata di lavoro (ieri la moto era in fase di assemblaggio e non ha potuto girare).

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Aleix Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie