Buon esordio per la nuova gomma destinata alle CRT

Buon esordio per la nuova gomma destinata alle CRT

L'hanno provata De Puniet ed Abraham, notando un miglioramento del grip posteriore

E' stato sicuramente meno roboante di altri, ma i test collettivi di Valencia hanno visto un'altro esordio importante: nell'ora e mezza conclusiva di ieri, su alcune CRT è stata montata per la prima volta la gomma slick che la Bridgestone ha realizzato appositamente per le moto dotate di un motore di serie che partecipano alla MotoGp. Si tratta di una gomma più adatta alla minore erogazione di potenza delle CRT, quindi dotata di una mescola ancora più morbida rispetto alla gomma morbida che veniva utilizzata in questa stagione, che per i piloti di questa classe era diventata praticamente una scelta obbligata. Questa nuova mescola è stata provata sulle due ART-Aprilia di Randy De Puniet e Karel Abraham durante l'ultima ora e mezza di prove di ieri, dando a quanto pare dei riscontri positivi. "Due piloti delle CRT hanno provato la nuova specifica di gomme posteriori che abbiamo realizzato appositamente per queste moto ed entrambi ci hanno dato un parere positivo, parlando di un aumento di grip davvero incoraggiante" ha confermato infatti Shinji Aoki, responsabile del reparto sviluppo di Bridgestone Motorsport. Il gommista giapponese aveva portato anche una nuova mescola dura da far provare ai piloti ufficiali, ma le cattive condizioni climatiche ne hanno impedito l'utilizzo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Randy de Puniet , Karel Abraham
Articolo di tipo Ultime notizie