Lorenzo: "Ora posso aprire il gas un attimo prima"

Lo spagnolo e Spies sono decisamente contenti dei miglioramenti della M1

Lorenzo:
Si è visto scippare il miglior tempo di giornata da Casey Stoner ad un soffio dalla bandiera a scacchi, ma il bilancio della prima giornata dei test collettivi di Sepang è decisamente positivo anche per Jorge Lorenzo. Il campione in carica della MotoGp ha apprezzato i miglioramenti che ha mostrato la versione 2011 della sua Yamaha M1, inoltre ha detto di essersi trovato bene anche con la sua nuova tuta. "Oggi siamo partiti molto bene, abbiamo provato un po’ di modifiche e ci è sembrato che ognuna di esse portasse dei piccoli miglioramenti. Non si pensi a dei grandi miglioramenti ma, come dissi a Valencia lo scorso anno, la moto 2011 sembra avere meno la tendenza a impennare, quindi posso aprire il gas appena prima nelle curve e in molti frangenti riesco a essere un po’ più veloce a centro curva. Oggi, inoltre, è stato il mio primo giorno in pista con una tuta Alpinestars quindi ho dovuto abituarmi a molti cambiamenti. Ho spinto un po’ di più verso la fine della sessione e sono migliorato subito; domani proseguiremo su questa stessa strada" ha commentato a fine giornata. Meno entusiasmanti le prestazioni di Ben Spies, quinto a fine giornata. Tuttavia, l'americano vede il bicchiere mezzo pieno, dato che è riuscito comunque a migliorare il tempo che fece in gara nel 2010. Inoltre il feeling con la sua M1 è in costante aumento. "Oggi è stato un buon giorno. Le previsioni del tempo non erano poi così buone, quindi aver potuto girare così a lungo è stato già un buon risultato. Avevamo stabilito di non fare troppi giri per non affaticarci troppo, è facile esagerare al primo giorno di prove. Mi sono concentrato a sufficienza per essere abbastanza veloce e poi rilassarmi un po’ visto che abbiamo tantissimo lavoro da fare nei prossimi due giorni per la Yamaha e la Bridgestone. Oggi è il mio primo giorno con il nuovo Team e devo dire che sono tutti fantastici, ognuno lavora davvero bene. Oggi ho chiuso la giornata con un tempo migliore dello scorso anno in gara, quindi mi sento davvero a mio agio sia con la moto che con il Team. C’è ancora molto da fare sia sulla moto che si di me, quindi non vedo l’ora che sia già domani!" ha detto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Ben Spies , Jorge Lorenzo
Articolo di tipo Ultime notizie